Home Ceriano Laghetto Festa della Madonna dei lavoratori al Brollo, un successone

Festa della Madonna dei lavoratori al Brollo, un successone

85
0

CERIANO LAGHETTO – Si è conclusa il 28 maggio scorso l’edizione 2018 della tradizionale festa della Madonna dei lavoratori al Villaggio Brollo. Una festa molto sentita dalla vivace comunità della frazione (suddivisa fra i Comuni di Ceriano, Solaro e Limbiate), che ha visto la partecipazione di tantissime persone alle numerose iniziative messe in programma, a cominciare, naturalmente, dai giochi validi per la classifica finale del Palio.

Anche quest’anno ha vinto il quartiere della Lepre, mentre la Volpe (che è il quartiere che rientra nei confini di Ceriano) ha ottenuto il secondo posto, vincendo però la classifica degli addobbi più belli, che premiano quasi un anno intero di lavoro da parte dei residenti. Al terzo posto del palio il Riccio, quarto lo Scoiattolo. Ma, classifiche a parte, resta il successo grandioso per l’intera comunità che ancora una volta si è mostrata unita carica di entusiasmo nel dar vita ad una festa di grande coinvolgimento. Domenica 27, alla messa solenne davanti alla chiesetta della Madonna dei Lavoratori, erano presenti i sindaci dei tre Comuni in cui è diviso il Villaggio Brollo: la celebrazione ha festeggiato anche i 60 anni di ordinazione sacerdotale di Don Pasquale, sacerdote residente, prezioso collaboratore della parrocchia Madonna del Carmine. In quell’occasione, l’associazione “Amici della chiesetta” ha voluto ringraziare pubblicamente e premiare con una targa Daniel Longoni, artista cerianese che ha realizzato gratuitamente le decorazioni all’interno della chiesetta, riportata allo splendore anche grazie all’intervento della restauratrice Milena Monti. “E’ stata una festa davvero molto bella e partecipata, in cui tutti gli abitanti hanno saputo mettere in campo il meglio dimostrando affetto per la nostra frazione” ha commentato il presidente della Consulta, la consigliera comunale Emanuela Gelmini.

08062018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.