Home Città Campo nomadi, Silighini: “Caduta la maschera dell’Amministrazione”

Campo nomadi, Silighini: “Caduta la maschera dell’Amministrazione”

576
4

SARONNO – “Il carnevale primaverile della giunta della Lega guidata dal sindaco Fagioli sulla vicenda “campo zingari” è arrivato al capolinea e il comitato dei cittadini gli ha tolto la mascherina”.

Inizia così la presa di posizione dell’ex candidato sindaco Luciano Silighini Garagnani all’annuncio della scelta del comitato “Uniti per Grandi e Battisti” di presentare ricorso al Tar.

“Il piano del sindaco era chiaro: dichiarare di fermare i lavori dicendo di trovare una zona alternativa che poi chiaramente non sarebbe stata trovata e per magia tende e roulotte sarebbero apparse in via Grandi e via Battisti. Il ricorso al Tar è inevitabile”.

E rincara: “I saronnesi hanno capito e Fagioli oltre che la fiducia dei suoi stessi cittadini sta perdendo anche la faccia, caduta come la mascherina di carnevale. Tornando dalle vacanze che sta facendo in relax rifletta su ciò che ha fatto, ammetta l’errore e si adoperi con logica. Gli zingari non vogliono l’integrazione e rifiutano le case popolari? Bene! Vadano fuori da territorio comunale come accadrebbe per qualunque vero cittadino italiano”

10062018

4 COMMENTI

  1. Ma candidato sindaco lo ha messo nel curriculum ?
    Candidato Sindaco arrivato settimo su otto candidati , con meno del 3% dei voti ….

Comments are closed.