SARONNO – Bottiglie di birra, contenitori di cibo vuoti, tovaglioli e diversi sacchetti: sono i rifiuti che sono stati abbandonati nel fine settimana nel parco Lura, precisamente nella zona del monumento scout e che hanno indignato la comunità saronnese.

Non è un caso che diversi frequentatori dell’area verde al confine con Rovello Porro abbiamo postato una foto del degrado, fotografata da diversa angolazioni, e l’abbiano condivisa su Facebook ed anche sul gruppo “Sei di Saronno se…”.

Rabbia, indignazione e tanta amarezza hanno accompagnato le foto che hanno suscitato una pioggia di commenti e di reazioni da parte dei saronnesi. Qualcuno ha deciso di segnalare l’accaduto anche l’Amministrazione comunale.

“Non siamo competenti per la pulizia del parco Lura – spiega l’assessore all’Ambiente Gianpietro Guaglianone – ma capisco perfettamente l’amarezza dei saronnesi e dei frequentatori del parco. Ho provveduto a segnare l’accaduto e spero che un intervento di pulizia riparatore sia realizzato al più presto. L’ideale però sarebbe che ci fosse più rispetto per quella che è una ricchezza ed una risorsa per l’intera città”.

(Foto postata su sei di saronno per raccontare il degrado)

3 COMMENTI

  1. Prima fanno il comizio su FB poi con calma qualcuno pensa di segnale….. anzichè fare i moralisti da tastiera, trovate sporco? pulitelo, dopo vi indignate su FB.

  2. se se ne interessa Guaglianone sono sicura che una soluzione si avrà a breve… unico Assessore degno di nota in questa Amministrazione!

    • ma che dici? il sindaco é eccezionale….e quando dá la parola, la mantiene sempre.

Comments are closed.