SARONNO – “Spero che arrivi qualche privato che si prenda carico di ricostruire l’ex tiro a segno con la stessa vocazione. Sarebbe una scelta in grado di portare nuove discipline sportive in città valorizzando un angolo del quartiere Matteotti”.

Sono le parole pronunciate dal sindaco Alessandro Fagioli (al momento assente per una vacanza all’estero) in occasione dell’ultimo consiglio comunale durante la discussione in merito alla riqualificazione tra l’area tra via Varese e via Fermi.

Si tratta del recupero di un’area dismessa di cui il consiglio comunale aveva già approvato la variante al Pgt. Ora sono state messe in discussione e approvate dalla maggioranza le controdeduzioni sul piano attuativo. In sostanza, come presentato dal nuovo assessore all’Urbanistica Lucia Castelli, nella zona accanto all’ex tiro a segno, una delle 5 più grandi aree dismesse saronnesi, sarà creato un complesso multifunzionale. Si è parlato di una palazzina residenziale di 5 piani più un piano terra commerciale (che ospiterà 3 o 4 negozi di vicinato) e un interrato per autorimesse, per un totale di 4.015 metri quadrati residenziali e altri 309 commerciali. Completano la realizzazione una media struttura di vendita di circa 880 metri quadrati e la realizzazione di un edificio commerciale di media distribuzione di 1804 metri quadrati.

Tra le principali critiche mosse all’Amministrazione la scarsa qualità del progetto, la poca cura della progettazione dello spazio verde e anche la mancanza di integrazione che il futuro recupero delle aree dismesse del quartiere dall’ex Isotta Fraschini all’area comunale dell’ex tiro a segno.

E’ proprio rispondendo a queste accuse, parlando anche della necessità che il privato sia libero di realizzare il progetto che ritiene più adatto per la propria area, che il sindaco Alessandro Fagioli ha reso noto il suo piano di far rinascere l’impianto. Un’uscita che è quasi sembrato un appello ad eventuali persone interessate a farsi avanti.

32 COMMENTI

  1. mi viene da ridere….riaprire un tiro a segno. Fallimento assicurato, a meno che la Lega non precetti una parte dei propri elettori e li mandi ad allenarsi

    • sì infatti i tiro a segno di Legnano, Busto, Milano, Solbiate Olona sono tutti in fallimento vero?!?!?!

    • tiro a segno sportivo, con qualche modernità per i giovani tipo “laser game” o “paintball” e un bar ludoteca ben organizzato sarebbe senza ombra di dubbio un ottimo affare, oltre che un punto di raduno per i nostri giovani (stile minigolf sempre stracolmo)…ma son cose troppo avanti per i poveri bacchettoni saronnesi.

    • Cosa c’entra la presenza del tiro a segno con la possibilità di vendere le abitazioni? Se non lo sai i tiri a segno sono isolati acusticamente e quindi da fuori rumore quasi zero

  2. la riconversione di aree dismesse è sempre una cosa positiva, per essere al passo coi tempi più verde (monitorato magari….) + ciclabili + aree sport

  3. Lasciatelo pure continuare, che lui è convinto di fare tutto bene. E se glielo fai notare…. Per fortuna ha solo altri due anni per combinar disastri

  4. Bene da oggi i criminali di Saronno potranno allenarsi a sparare a Saronno e poi tutti fuori dalle discoteche a sparare! Ma fagioli sei serio? Via Ferrario piena di spacciatori già dalle 18 fino a tarda sera! Fagioli pensi di fare qualcosa o di giocare ?

    • perché? chi spara fuori dalle discoteche si allena al tiro a segno? … poveri noi che commenti.
      e cosa c’entrano gli spacciatori con questa notizia?
      e dove si trova la via Ferrario?
      basta collegarsi, cercare la foto di Fagioli, scrivere qualcosa contro senza neanche leggere il titolo, spegnere e andare a nanna soddisfatti.
      Ma un hobby più interessante? no?

      • beppe, saronno ha bisgno di altro non del tiro a segno, poi fagioli deve fare quello promesso perchè la situazione stazione e vie annesse è veramente drammatica. Poi se hai votato fagioli spero che anche tu concordi che non ha migliorato la situazione, anzi rispetto a porro è peggiorata. Ps. certo che chi maneggia armi si allena … e non nei boschi… Bebbe buona serata

  5. Commentate senza analizzare bene. Il maggior numero di medaglie olimpiche, negli ultimi anni, arriva dal tiro sportivo.
    Buona idea, spero si avveri presto.

  6. Non dite sempre no ! Si tratta di rivalutare una zona che sta scomparendo sotto la vegetazione come le piramidi degli Incas.

    • Io una proposta per l’area l’avevo fatta…mi hanno detto Saronno non ha bisogno di questo,ne riparliamo al prossimo terremoto…

  7. Amministrazione imbarazzante..dopo l’area salamella ci mancava il tiro a segno..che tristezza..

  8. Sindaco sceriffo.
    Governo nazionale che rende sempre legittima la difesa in casa propria.
    Forze dell’ordine e cittadini dovranno allenarsi per difendersi da Rapinatori di ville o acrobati, uomini neri, finti Carabinieri, Truffatori, Assicuratori, Avvocati, Idraulici e Venditori porta a porta.

  9. Chiudono in tutta Italia e noi vogliamo riaprilo,sempre un passo avanti il nostro ragioniere…

    • mi elenca…due non tutti… i tiro a segno che stanno chiudendo in Italia?
      sparate commenti senza neanche sapere di cosa si parla, giusto per criticare, se riaprisse con l’immagine di Fagioli come bersaglio sareste i primi e i più assidui frequentatori.

    • Che chiudono in tutta Italia lo dici tu…. tira fuori i dati per confutare la tua affermazione!!!

  10. Fagioli accontenta i sinistri apri un bel centro per ospitare i migranti ovviamente tutto a spese dei cittadini di Saronno!

  11. Critiche critiche critiche.
    Che noiosi.
    Proponete iniziative anzichè criticare solamente.

Comments are closed.