Home Gerenzano Parco degli Aironi, il tennis diventa protagonista

Parco degli Aironi, il tennis diventa protagonista

338
0

GERENZANO – Il tennis a grande livello è sbarcato anche al Parco degli Aironi: da due anni ormai si svolgono con regolarità tornei cui partecipano atleti di buonissimo che regalano grande spettacolo ai presenti. Un’avventura iniziata nel 2016 grazie a un gruppo di appassionati: “Tutto ha avuto inizio quando solamente nell’agosto 2016, i campi erano semi deserti. La domanda all’associazione Ardea onlus era quella se avessero una persona che organizzasse tornei o qualcosa di simile. Alla risposta che stavano cercando qualcuno ci fu l’offerta di collaborare volontariamente proponendo un torneo”.

Ci furono 34 iscritti e il giorno della finale il sindaco di Gerenzano premiò il vincitore, il torneo venne così riproposto poco dopo e il mese successivo ci furono ben 56 iscritti. Oggi il gruppo ha permesso alla kermesse di arrivare a quasi 200 persone che da due anni giocano fra loro fino ad arrivare a quest’anno. Senza contare il coraggio di iscriversi alla coppa Italia Uisp/Raft (circuito amatoriale ma con giocatori di ottimo livello alcuni pari ai terza categoria) e iniziare l’avventura. “Fase provinciale a gironi superata con brivido e fase regionale con tabellone ad eliminazione diretta, arrivare in finale vincendola al circolo Quanta Village di Milano e diventare campioni regionali è stata una grande emozione”.

Poi la fase nazionale tra le vincenti di ciascuna regione ad lbarella (Rovigo) a rappresentare la Lombardia in un villaggio sportivo modello torneo Atp. Il piccolissimo Parco Aironi di Gerenzano a confrontarsi con circoli tennis di livello nazionale come quello di Coverciano, Roma o Napoli: sesto posto finale sconfiggendo Piemonte e Friuli Venezia Giulia e perdendo solamente al tie break del terzo set e del terzo e ultimo incontro con la Campania. Ecco i partecipanti e gli artefici di questo meraviglioso risultato: Marco Vicenzetto, Luciano Corbetta, Massimo Rota, Andrea Bassani, Antonio Migliarino, Lorenzo Castiglioni, Tino Subashi. Accompagnatore Christian Colombo.

13062018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.