Home Cronaca Origgio: dopo lo sparo, chiuso per 15 giorni il locale

Origgio: dopo lo sparo, chiuso per 15 giorni il locale

1782
0

ORIGGIO – I carabinieri della compagnia di Saronno guidati dal capitano Pietro Laghezza, nel pomeriggio di giovedì, dopo aver ottenuto il provvedimento emesso dal Questore di Varese, hanno sospeso per 15 giorni l’attività di una nota discoteca del luogo.

La richiesta, formulata dai carabinieri della Compagnia di Saronno, si è basata sull’analisi dei reiterati interventi eseguiti all’interno del locale durante le nottate degli ultimi fine-settimana. La discoteca, infatti, nell’ultimo mese era stata protagonista di una serie di episodi che avevano imposto l’intervento dei militari per garantire il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica, tra cui l’arresto di un soggetto per porto abusivo di arma clandestina.

Durante tali operazioni, inoltre, erano state spesso notate persone con precedenti penali che frequentavano il locale, circostanza questa che ha supportato l’esigenza da parte dell’autorità di pubblica sicurezza di emettere l’impegnativo provvedimento.

La norma prevede che possa essere sospesa la licenza dell’esercizio in cui “siano avvenuti tumulti o gravi disordini, o che sia abituale ritrovo di persone pregiudicate o pericolose o che, comunque, costituisca un pericolo per l’ordine pubblico, per la moralità pubblica e il buon costume o per la sicurezza dei cittadini”.

16062018