ORIGGIO – Vigili del fuoco provvidenziali, salvato un origgese. Il fatto è accaduto nel fine settimana, e per poco non ci è scappata la tragedia. L’uomo, un 75enne residente in via Don Minzoni, era da solo nel proprio appartamento; la moglie infatti si era recata in un supermercato vicino a fare la spesa, facendo conto di rientrare qualche decina di minuti più tardi. L’anziano era invece seduto sulla poltrona della camera da pranzo, si è all’improvviso alzato ma ha accusato un malore, perdendo momentaneamente i sensi e procurandosi anche una piccola ferita.

In casa come detto in quel momento non c’era nessuno a parte lui, ma per fortuna ha ripreso conoscenza dopo pochi minuti. Ha provato a chiedere aiuto gridando, ma nel suo palazzo in quel momento non c’era praticamente nessuno. Si è fatto forza ed è riuscito a raggiungere il telefono, chiamando i soccorsi. Sul posto sono come detto intervenuti i vigili del fuoco, che non hanno potuto fare altro che sfondare la porta per soccorrerlo: il 75enne è stato poi affidato alle cure del personale dell’autoambulanza, che lo ha trasportato all’ospedale di Saronno.

(foto archivio)

18062018