LAZZATE – Infrastruttura nuove e gratuite di Co.Nord, la Confederazione dei Comuni del nord, per agevolare lavoratori e territorio. “Nell’ ottica di un ulteriore rilancio e slancio di quelle che sono le potenzialità dei territori – commenta il presidente Co.Nord, il lazzatese Andrea Monti – appare chiaro che le infrastrutture, in particolare quelle stradali ricoprano a livello regionale, soprattutto in Lombardia uno snodo cruciale per imprese e cittadini. In tal senso, la Pedemontana (nella foto d’archivio, autore Edio Bison), rappresenta da sempre una tipologia di infrastruttura che potrà, oltre ad alleggerire il carico di altre arterie stradali ormai spesso al limite per volume di veicoli che le transitano, portare benefici indiscussi al territorio. Detto questo appare altresì chiaro che non possono ricadere sui cittadini i costi di questi benefici e la necessità che questa nuova infrastruttura sia fruibile, almeno per una parte considerevole della sua tratta, in maniera totalmente gratuita”.

Prosegue Monti: “In questo modo siamo certi che anche molte realtà commerciali e industriali che si articolano lungo il percorso interessato potranno giovarne seppur indirettamente mentre i cittadini avranno finalmente l’opportunità di poter transitare su strade meno congestionate e di nuova realizzazione”.

21062018

4 COMMENTI

  1. gratis non c’è nulla: i costi esorbitanti vengono scaricati su tutti i contribuenti, in modo da non sapere mai quali infrastrutture sono necessarie e quali no. Il project financing in salsa padana, simile alla vendita di alitalia con lo stato al 25%…Ci vorranno decenni per saldare i disastri di questi incompetenti

      • comincia a pensare al fallimento di Pedemontana, evitato per un soffio da Maroni con una robusta iniezione di nostri soldi…altro che devolution, l’unica devolution è quella di una marea di soldi buttati (anzi devoluti…). Per la cronaca in Lombardia gli incompetenti sono lì da decenni, e il lombardo li applaude pure….è proprio caduto in basso

Comments are closed.