SARONNO – Grande preoccupazioni venerdì mattina per l’incidente che ha avuto per protagonista un 76enne saronnese. In corso Italia all’altezza della chiesa di San Francesco l’uomo, in sella alla propria bicicletta, ha tamponato un mezzo della raccolta domiciliare della frazione dell’umido. Il ciclista è finito a terra ed ha battuto la testa. Grande preoccupazione tra i presenti che si sono subito mobilitati. E’ stato chiamato il pronto intervento sanitario che ha inviato sul posto un’ambulanza della Croce Rossa di Saronno. Il 76enne non ha mai perso conoscenza ed è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di piazzale Borrella. Sul posto anche una pattuglia della polizia locale che ha ascoltato la testimonianza di alcuni presenti, del ciclista e del turatese di 42 anni che era alla guida del mezzo della raccolta differenziata. Nella zona, per tutta la durata delle operazione di soccorso, si sono formate code e rallentamenti che hanno interessato anche via Carcano e via San Giuseppe. 

(Foto archivio)