SARONNO – “Sei appena andato via e già ci manca il tuo stile bonario, la tua conoscenza di tutte le singole famiglie del quartiere, la tua capacità di ascoltare tutti, il tuo sorriso e le tue battutine”. Così il prevosto monsignor Armando Cattaneo saluta, sull’informatore parrocchiale, don Luigi Carnelli storico vicario della Cassina Ferrara che dal primo giugno è ufficialmente a Turate nel suo paese natale.

Per salutare il religioso che ha guidato la comunità San Giovanni Battista per 28 anni è previsto un weekend di eventi. Si parte stasera con il concerto dell’ensemble Mascoulisse con gruppo corale San Bernardo alla chiesa della Cassina Ferrara con inizio alle 21. Domani mattina alle 10.30 si terrà la messa solenne per il saluto ufficiale a don Luigi Carnelli. Al termine della cerimonia è previsto un momento conviviale con tutti i fedeli all’oratorio.

“E’ stato parroco in anni di grande cambiamento – conclude il prevosto – al nucleo storico del quartiere fatto da cortili pieni di gente si sono aggiunti tanti palazzi e tantissime famiglie nuove. La Cassina, una volta paese a sé si è saldato alla città. Ha fatto scelte coraggiose e mai teatrali”.

23062018