Home Cronaca Coltivazione, detenzione e spaccio di marijuana: denunciati limbiatese e solarese

Coltivazione, detenzione e spaccio di marijuana: denunciati limbiatese e solarese

533
4

SOLARO/LIMBIATE – Due giovani ventenni, uno residente a Solaro e l’altro a Limbiate, sono finiti nei guai per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, sostanze che venivano coltivate a casa di uno dei due.

I ragazzi sono stati beccati dai carabinieri della stazione di Solaro nel pomeriggio di venerdì 22 giugno, all’interno del parchetto di via Giusti a Solaro, intenti a confabulare e visibilmente nervosi alla vista degli uomini dell’Arma.

Avvicinati dai carabinieri della pattuglia di controllo del territorio, i due venivano interrogati e si mostravano imbarazzati. Sono così scattate le perquisizioni, che hanno rivelato la presenza di quattro dosi di marijuana (3 grammi in totale) nelle tasche di uno dei due ragazzi, limbiatese, di 20 anni e incensurato. Il successivo controllo all’interno dell’abitazione del giovane ha portato alla scoperta di altre cinque dosi della stessa sostanza (altri 3,4 grammi) e di due piante di cannabis, entrambe dell’altezza di circa 70 centimetri. Contro di lui, è scattata la denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio e per la coltivazione di sostanze stupefacenti e illegali.

I controlli sono stati effettuati anche nei confronti dell’altro giovane, coetaneo al suo amico ma residente a Solaro: su di lui, sono stati rinvenuti mezzo grammo di marijuana e 5 grammi di hashish, che gli sono costati, così come al limbiatese, una sanzione amministrativa pari a 500 euro per violazione dell’ordinanza anti-spaccio che vige sul territorio comunale di Solaro.

24062018

4 COMMENTI

  1. Signor sindaco per fortuna lei diceva che il nostro paese non aveva di queste problematiche…ancora un altro episodio del genere.
    Scusi le faccio una domanda ma lei vive nel nostro territorio?
    Se si mi sa che è ora di dare le dimissioni.
    Povera Solaro!

  2. Caro sig. Anonimo e bacchettone
    se per ogni ragazzo che “fuma” dovesse dimettersi un Sindaco….
    Povera Italia!

      • spaccio 3 gr di marijuana ahaahahah, o aveva venduto tutto e quindi addosso aveva i soldi o non credo proprio che si può definire spaccio… rischiava di diventar ricco con 3gr e due piantine a casa!

Comments are closed.