Home Groane Riflettori accesi sulla Misinto Bierfest: idee, programma e novità della popolare manifestazione

Riflettori accesi sulla Misinto Bierfest: idee, programma e novità della popolare manifestazione

428
0

MISINTO – Con lo stesso spirito degli inizi, dei primi momenti, torna anche nel 2018 la Misinto Bierfest, popolare kermesse organizzata da GameE20 in puro stile bavarese. Teatro di concerti, mangiate, bevute ed eventi sarà come sempre il Monchshof Stadl con i suoi oltre duemila posti a sedere al coperto, con la sua area riservata Biergarten e con l’area degustazione per presentare gli ultimi prodotti di Kulmbacher, lo storico marchio che da tantissimi anni accompagna la manifestazione. La presentazione anche quest’anno è stata ospitata da Palazzo Lombardia, anfitrione della conferenza stampa il vicepresidente della Regione Fabrizio Sala, ex sindaco di Misinto, che ha augurato a tutti: «Una buona festa ed un buon lavoro. Sulla bravura di questi ragazzi ci si può sempre contare ed è soprattutto grazie a loro se la Misinto Bierfest ha riscosso e riscuote ogni anno grandissimi successi». Regione Lombardia concede anche il patrocinio a GamE20 per l’organizzazione. Carico come sempre il presidente dell’associazione Fabio Mondini: «Abbiamo una chiara connotazione sul territorio e siamo una delle feste più strutturate di tutto il nord Italia, ma non ci dimentichiamo mai della nostra connotazione sociale e anche quest’anno faremo tanta beneficenza». Recentemente GamE20 ha contribuito al rinnovamento dei parchetti cittadini e per l’anno prossimo si pensa di acquistare un nuovo mezzo per il trasporto delle persone bisognose verso le strutture di cura. Si comincia giovedì 12 luglio con la serata inaugurale e poi via fino a domenica 22 tra eventi, concerti e momenti dedicati alle famiglie ed al sociale. Le band bavaresi di quest’anno saranno Grumis, Hessentaler e Die Wilderer.