SARONNO – Rapida replica del consigliere comunale indipendente Francesco Banfi in merito alle dichiarazioni del vicesindaco Pier Angela Vanzulli sui fondi destinati alla Tre Valli.

“Nella seduta di consiglio di giovedì 28 giugno sono state discusse tre variazioni di bilancio proposte dall’amministrazione. Nella seconda a tenere banco è stata, tra gli argomenti, la decisione di portare il capitolo “contributi a società sportive” dai 15 mila euro già previsti a 30 mila euro, dunque aumentando di 15 mila euro derivanti dal fondo di solidarietà comunale. Gli interventi dell’opposizione hanno osservato come in un momento economicamente difficile, i saronnesi possono solo prendere atto che 15 mila euro sono stati destinati dall’amministrazione alla corsa ciclistica Tre Valli Varesine

Chiara le lettura politica di Banfi: “Quando i soldi sono pochi, le scelte riflettono le priorità: la Tre Valli è prioritaria per l’amministrazione, non sono prioritarie le scuole, gli eventi dell’estate, i percorsi ciclabili o pedonali”.

Il consigliere indipendenti sottolinea le proprie posizioni con un altro esempio: “Lo stesso metro di priorità si è manifestato nella terza variazione: bene partecipare ad un bando ministeriale per la realizzazione della futura scuola Rodari, è quindi un dovere rivedere i mutui futuri… ma non finanziare le asfaltature, nuovi e più sicuri serramenti nelle scuole cittadine e tuttavia mantenere l’area feste… sono scelte. Indirizzi di cui i cittadini terranno memoria”.

Non manca una stoccata sulle dichiarazioni dell’Amministrazione circa il prestigio per Saronno di avere la partenza della Tre Valli e il rapporto con Varese: “Ah beh, poi comprendere la differenza tra la partenza e l’arrivo di una competizione ciclistica… basta poco, senza essere appassionati di ciclismo: i quotidiani sportivi menzionano solo l’arrivo. Chissà perchè”.

05072018

7 COMMENTI

  1. Chissà perchè per le precedenti due edizioni assessore Banfi non ha avuto nulla da ridire su questa manifestazione, anzi al contrario la indicava come strumento di visibilità del commercio saronnese. Forse nel frattempo è cambiato qualcosa? Ah già! adesso è tornato ad essere il Sig. Banfi, consigliere comunale, per di più indipendente e d’opposizione, ……quindi ha completamente cambiato opinione sulla manifestazione. Non mi resta che fare al Sig. Banfi i miei più vivi complimenti per la sua manifesta coerenza. 🙂

    • Le variazioni di bilancio, per di più se per maggiori entrate, assegnano risorse straordinarie rispetto il normale. Davvero l’amministrazione non aveva già deciso di fare la gara di bici e quindi non aveva già messo a bilancio? Gli scorsi anni avevano già scelto di fare la gara. Banfi ha ragione: se ci sono soldi in più andrebbero messi per altro!

  2. evidentemente ho sbagliato io ad usare la parola “tutor” visto che sono fuori legg anche in autostrada

  3. La trevalli costa 15000… se a bilancio c’erano già 15000 per la trevalli… perché ne sono stati aggiunti altri 15000 sempre per la trevalli? Qualcosa non torna: dove sono andati i primi 15000?

  4. E’ veramente triste constatare come L’ex assessore al commercio abbia condiviso, avallato e difeso le scelte della sua amministrazione ed ora l’uomo cometa si sia ridotto a contestare le stesse pur di esistere politicamente… se fossero nuove iniziative post rimpasto capirei una presa di posizione…ma la Trevalli e’ a Saronno dal primo anno di amministrazione Fagioli… ci sono pure le foto dell’assessore cometa con ciclisti etc… e adesso la critica. L’arte del silenzio andrebbe usata ogni tanto.

    • Mi sembra di non leggere che non va bene la tre valli ma che prendere risorse straordinarie per aumentare una voce che in teoria già la prevedeva non ha senso. Non si può non concordare col fatto che un arrivo è diverso da una partenza.

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.