SARONNO – Alla Rheavendors Caronno il derby contro Saronno: al campo saronnese di via De Sanctis sabato le caronnesi hanno compiuto un altro passo avanti per consolidare la loro seconda posizione nella classifica del campionato Isl mentre per Saronno le chances di raggiungere un posto “importante” nelle graduatoria sono rimandate a dopo la pausa estiva, con la novità dell’intergirone.

Ma restiamo a sabato. Nel pomeriggio la prima gara del derbyssimo, finito 1-5: Rhea subito avanti al primo inning, 2-0; poi altri due punti alla terza ripresa ed un punto alla quarta mentre la saronnesi sono andare a segno soltanto al sesto inning. Il confronto a distanza fra lanciatrici è stato vinto dalla caronnese Michelle Floyd (foto, con la maglia della Nazionale del Venezuela), che ha giocato per tre riprese (5 strike out) lasciando quindi il posto a Bianca Messina; contro la saronnese Nicole Boughton, che pure lei ha giocato tre inning (1 strike out) con finale affidato a Valentina Grazzi. Nella rivincita serale le caronnese hanno messo a segno un 4-2: vantaggio saronnese, 1-0, alla prima ripresa, poi la rimonta della Rhea: due punti alla terza e due punti alla quinta ripresa, inframmezzati da un altro punticino saronnese alla quarta ripresa. Da segnalare ancora 4 strike out di Floyd e per Saronni i quattro strike out di Alice Nicolini. Risultati del 5’ turno di ritorno; Saronno-Rheavendors Caronno 1-5, 2-4; Banco di Sardegna Nuoro-Mkf Bollate 1-4, 0-3; Old Parma-Collecchio 1-4, 4-14. Classifica: Mkf Bollate 1000, Rheavendors Caronno 700, Collecchio 550, Saronno 350, Nuoro 250, Old Parma 150. Prossime gare 1 settembre (Intergirone, 1‘ turno, dalle 17): Mkf Bollate-Bussolengo, Rheavendors Caronno-Thunders Castellana, Forlì-Saronno, Montegranaro-Nuoro, Old Parma-Pianoro; Collecchio-Sestese.

(foto archivio)

08072018