Home Cronaca Ospedale invaso dalle zanzare: proteste dei degenti

Ospedale invaso dalle zanzare: proteste dei degenti

736
5

SARONNO – Invasione di zanzare all’ospedale cittadino. Il nosocomio è, da tempo, diventato l’habitat dei fastidiosi insetti che rendono davvero difficile la vita di pazienti, familiari e personale.

Sotto gli alberi e nelle aiuole spesso utilizzate da pazienti per concedersi una passeggiata con i familiari gli insetti sono talmente numerosi da rendere le aree verdi inutilizzabili. Il problema si presenta anche nei reparti dove le zanzare incuranti dell’area condizionata spadroneggiano. Situazione particolarmente critica nel padiglione marrone dove anche se attrezzati di spray, fornelli e altri dispositivi i pazienti si ritrovano con fastidiose punture.

Non a caso in passato, quando è stata effettuata la sperimentazione comunale con i pipistrelli contro le zanzare, una delle prime casette verdi destinate ad ospitare una famiglia degli animali notturni era stata posizionata proprio sulle piante dell’aiuola centrale davanti al padiglione verde. La speranza era che, i pipistrelli mettessero su casa in ospedale e facessero strage dei fastidiosi insetti nel corso della notte.

In realtà ne i pipistrelli ne le disinfestazioni organizzate nel corso dell’anno dall’ospedale sono riusciti a far fronte alla presenza di zanzare.

10072018

5 COMMENTI

  1. “In realtà ne i pipistrelli ne le disinfestazioni organizzate nel corso dell’anno dall’ospedale sono riusciti a far fronte alla presenza di zanzare.” – In realtà disinfestazione e inquinamento luminoso non vanno d’accordo con i chirotteri.

  2. ogni tanto è necessario il cambio e la manutenzione dei filtri attinenti gli impianti di condizionamento.

  3. Notizia quanto meno inutile….siamo in estate, il clima è caldo umido, l’Ospedale è immerso in uno splendido parco….mi sembra tutto normale o quanto meno tollerabile….sono zanzare non i ratti che possiamo trovare in qualche ospedale della Campania o del Lazio….se non sapete cosa scrivere, continuate a parlare piuttosto dei pesci del lura ma per favore smettete di screditare il nostro ospedale!.

  4. Come in tutti i posti con alberi e luci sempre accese, quest’anno e’ sicuramente meno dell’anno scorso, l’ospedale ha preso le giuste precauzioni, c’e’ da dire che il Lura e’ un grande bacino di zanzare, dato che sono rimaste piccole pozze, comunque in tutti i parchi d’ospedale e non , il problema esiste per altri motivi.

Comments are closed.