SARONNO – Grande apprensione mercoledì notte alle porte del rione Matteotti per il tamponamento avvenuto poco prima di mezzanotte.

“Abbiamo sentito un grosso botto – spiega uno dei presenti – siamo usciti ed abbiamo visto le auto incidentate. Le persone a bordo della prima auto sono usciti da sole dall’abitacolo mentre il conducente di quella che ha tamponato si lamentava per il dolore. Sono subito stati chiamati i soccorsi”.

Secondo una prima ricostruzione fatta sul posto da alcuni testimoni una Renault è uscita dal parcheggio poche centina di metri prima la rotonda e si è immessa nella carreggiata. Era già completamente sulla strada, procedendo verso il centro di Saronno, quando è sopraggiunta la Modus che l’ha tamponata.

A bordo dell’auto colpita un 20enne di Saronno ed una 21enne di Rovello Porro mentre alla guidata della Modus c’era un 38enne. Immediata la chiamata al 118 che ha fatto accorrere due ambulanze ed automedica. Il personale sanitario ha estratto l’automobilista 38enne dalla vettura e poi, dopo averne stabilizzato le condizioni l’ha accompagnato al pronto soccorso dell’ospedale di Legnano dove sono andati, per accertamenti e cure anche i due ventenni.

Sul posto anche una pattuglia dei carabinieri che ha provveduto ad effettuare i rilievi per ricostruire con precisione cos’è accaduto e le responsabilità.