ORIGGIO – Ancora un caso di intossicazione etilica nel Saronnese: la scorsa notta una ambulanza è dovuta intervenire in via Saronnino ad Origgio per soccorrere un diciottenne. L‘episodio si è verificato alle 2.30, sul posto è accorsa una autolettiga della Croce rossa di Saronno. Il personale sanitario ha constatato che il ragazzo aveva bevuto troppo ed era, appunto, effetto da uno stato di “intossicazione etilica”. A seguire il trasporto al pronto soccorso dell’ospedale di Saronno, dove è stato trattenuto in osservazione, in condizioni comunque non preoccupanti.

E’ l’ennesimo episodio di questo genere che avviene durante questa estate in zona: proprio l’altra notte una ambulanza era dovuta intervenire a Saronno per un sedicenne, anche lui in stato di intossicazione etilica. Ancora, un altro sedicenne era stato soccorso poco tempo fa, sempre a Saronno, per analoghi problemi; era stato trovato completamente ubriaco.

(nella foto di archivio: una ambulanza in servizio notturno nella zona del Saronnese)

20072018

3 COMMENTI

    • è preoccupante che i genitori non siano in grado di dargli 4 schiaffoni ben assestati e chiuderli in casa per 6 mesi così la prossima volta ci pensano 100 volte prima di ubriacarsi così

Comments are closed.