SARONNO – La scala mobile è ripartita: con il periodo vacanziero alle porte è di certo una buona notizia per gli utenti del Malpensa express, quelli che il treno lo prendono alla stazione di Trenord, “Saronno centro” in piazza Cadorna. E che per mesi hanno dovuto trascinare anche pesanti valigie sulle scale, perchè quelle mobile non funzionavano ed anzi erano sbarrate da una saracinesca. Il riferimento va quelle che si trovano nel principale sottopasso pedonale della stazione, all’altezza del sesto binario, dove appunto ferma il Malpensa express. In precedente era stata riparata quella adiacente verso il quarto-quinto binario.

Un guasto le cui riparazioni sono andate particolarmente per le lunghe ma che sono stata ormai da qualche giorno finalmente effettuate. Per accedere al binario in realtà c’è anche un ascensore ma non tutti lo sanno perchè non si trova, appunto, nel sottopasso pedonale principale della stazione ma in quello più “defilato”.

(foto: la scala mobile è finalmente funzionante)

24072018

8 COMMENTI

  1. Si, anche se non si potrebbero portare pesanti valige sulle scale mobili…che è poi il principale motivo di guasto delle stesse.
    Piuttosto, i miei complimenti a coloro che hanno ideato il restailing sul retro stazione intorno alla banchina binario 6: passaggi strettissimi nonostante il sovraffollamento, tettoia insufficiente sia d’estate (ombra) che d’inverno (pioggia) ….

  2. Stappiamo lo spumante e via con i fuochi artificiali!!!! Ma articolo che è mai questo?!! La riparazione di una scala mobile è diventata “degna” di una pagina di questo giornale, ormai scaduto davvero verso il basso, pur di “fare” notizia, anche quando la notizia non è degna di nota.

  3. e le altre scale mobili? sempre perennemente guaste salvo qualche rara occasione im cui una delle due funziona! forse trenord non sa che oltre ai vacanzieri ci sono i pendolari che utilizzano tutti i i giorni i treni?????

    • se è per quello ci sono anche anziani e disabili che fanno fatica a utilizzare le scale ma a quanto pare a Trenord non gli frega nulla altrimenti avrebbe già sostituito quelle scale mobili del 15-18 per cui ci vogliono mesi a trovare i pezzi di ricambio

  4. si festeggia per essere riusciti a realizzare un’impresa che in qualsiasi altro paese civile sarebbe durata al massimo qualche giorno… e fra due settimane sarà guasta di nuovo.

Comments are closed.