SARONNO – Maxi stanziamento di Regione Lombardia per la sicurezza lungo le linee di Ferrovienord: in tutto il Pirellone ha messo a disposizione quasi 95 milioni di euro, che saranno spesi anche per una serie di interventi di manutenzione. Al riguardo c’è la delibera dell’ente regionale, su input dell’assessore ai Trasporti, Claudia Maria Terzi. Entrando nel dettaglio, 63 milioni di euro saranno utilizzat a concretizzare nuove opere, 31 milioni e mezzo per la manutenzione straordinaria.

Per quanto riguarda gli interventi legati al nodo di Saronno, 35 milioni saranno specificamente destinati alla tratta Saronno-Novara per iniziative volte al consolidamento del ponte sul Ticino in località Turbigo, mentre sulla Saronno-Varese, ed in particolare nel tratto fra Saronno e la stazione di Malnate saranno spesi 5 milioni e 670 mila euro per il “rinnovo armamento”, ovvero binari, scambi, massicciate. Interessata dai progetti anche la Saronno-Como, anche in questo caso per il rinnovo dell’armamento e dunque per garantire infrastrutture ferroviarie più sicure.

(foto archivio)

25072018

1 COMMENTO

Comments are closed.