GERENZANO – La scorsa settimana è stato presentato dal consigliere regionale del Movimento 5 stelle Roberto Cenci un ordine del giorno riguardante la proposta di un assestamento di bilancio per l’urgente necessità di mettere in sicurezza la discarica di Gerenzano e per la successiva bonifica della stessa. Nei due siti della discarica di Gerenzano (Gerenzano 1 e Gerenzano 2), vennero conferiti 11 milioni di metri cubi di rifiuti, nel sito denominato Gerenzano1 dal 1964 al 1979 si depositarono rifiuti di ogni genere, senza alcun controllo, mentre dal 1979 al 1990 vennero depositati solo rifiuti solidi urbani; nel sito Gerenzano 2 operante solo negli anni 1989 e 1990 vennero depositati solo rifiuti solidi urbani.

La discarica è compresa nell’elenco dei siti contaminati di Regione Lombardia, per oltre un ventennio, concerie, tintorie, fonderie, industrie metal meccaniche, plastiche e chimiche hanno versato tonnellate di rifiuti di ogni genere. Nell’ordine del giorno proposto del Consigliere Cenci si chiede che vengano previsti finanziamenti per risolvere la situazione d’inquinamento, si sottolinea l’urgente necessità d’intervenire in quanto il sito si trova in condizioni di assoluta precarietà perché sul fondo (esteso per oltre trenta ettari) non è presente il telo necessario per impedire il percolamento in falda, che ad oggi risulta inquinata fino ad una profondità di 80 metri circa, si chiede inoltre di monitorare la situazione per quantificare l’estensione e la concentrazione della contaminazione e di adottare le misure necessarie.

Cenci nella richiesta d’intervento richiama lo studio “Sorella acqua” sullo stato delle acque sotterranee a valle della discarica, studio redatto nel 2016 dall’ingegnere ambientale Francesco Brunetti e dal Geologo Pier Angelo Gianni del Comitato nato a Gerenzano e Uboldo proprio per seguire la situazione delle falde a valle della discarica. Il movimento 5 stelle di Saronno nelle persone di Massimo Uboldi e Roberto Strada sta supportando il consigliere regionale in questo suo intervento, intervento che vedrà nel prossimo mese di settembre una visita dei Consiglieri Regionali del movimento 5 stelle sia al sito di Gerenzano che alla discarica ancora operativa di Gorla Maggiore, discarica in cui sono stati conferiti circa 5 milioni di metri cubi di rifiuti ed ora in via d’esaurimento.

04082018

2 COMMENTI

  1. Pero’ dovete dire anche che la foto non c’entra nulla con la discarica di Gerenzano, altrimenti fate cattiva informazione

  2. Ditelo ai vostri amici della Lega che in passato hanno amministrato il comune di Gerenzano, parole parole parole !

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.