SARONNO – E’ noto lo scarso feeling tra il sindaco Alessandro Fagioli e la fascia tricolore ed ora a fare “concorrenza” arriva anche la fascia biancoceleste creata con il nuovo regolamento comunale per il presidente del consiglio comunale. Fin dall’inizio del mandato il sindaco Alessandro Fagioli sono iniziate le polemiche sull’uso della fascia tricolore da parte del primo cittadino. Fagioli indossa il simbolo cittadino solo quando strettamente previsto dalla normativa e in diverse circostante ha preferito non indossarla.

Non solo: sempre per sua decisione è sparito il tricolore anche dalle inaugurazioni. Dall’inaugurazione della scuola materna del Matteotti spostata all’interno della scuola elementare San Giovanni Bosco il sindaco ha sempre utilizzato un nastro biancoceleste, realizzato ad hoc dal personale comunale, che è stato usato, ad esempio anche nel recente taglio del nastro allo stadio comunale per la nuova pista d’atletica.

Ora un’altra novità. L’articolo 17 del nuovo regolamento comunale spiega che “il presidente, in occasione delle principali manifestazioni nazionali e religiose, può indossare una fascia di colore bianco-celeste con frangia dorata e stemma della città di Saronno, da portarsi a tracolla, purché sia presente la fascia tricolore indossata dal sindaco o da un suo delegato. E’ facoltà del presidente indossare la fascia anche in altre manifestazioni ove è chiamato a rappresentare il consiglio comunale”.

Semplice la spiegazione fornita dal primo cittadino durante l’approvazione del regolamento: “La fascia tricolore, come ho sempre detto, la uso solo quando è previsto dalla normativa. La fascia del presidente del consiglio comunale esiste in diversi comuni e abbiamo voluto crearla anche a Saronno”.

07082018

12 COMMENTI

  1. Coprirsi di sberleffi per un capriccio da bambino piccolo… Altro segno della sua totale indifferenza verso i dovrei civici, vedi l’assenza alla riunione del campo nomadi. Avanti così, al peggio non c’è mai fine

  2. Urca bestia!!! Una trovata eccezzziunale. Altro che Salvini, questo sì che è un vero stratega leghista. Da oggi a Saronno staremo tutti meglio. A nome dei saronnesi nomadi o casalinghi, un plauso sconfinato.

  3. La cittá va a rotoli ma per fagioli l importante è che la fascia non sia tricolore…abbastanza inbarazzante questa cosa…speriamo abbiano almeno azzeccato il colore,definito da apposito regolamento quando fù introdotta la bandiera della città con atto del presidente della Repubblica.

  4. Ma soprattutto perché mai il Presidente del Consiglio comunale dovrebbe indossare una fascia ? E gli assessori no ?

  5. Ridicolizzare le Istituzioni è una responsabilità grave a cui si contrappone una sanzione civile, penale e morale. Nessun cittadino Italiano può ritenersi esente, neanche coloro che si ritrovano a ricoprire cariche pubbliche

Comments are closed.