SARONNO – Si è conclusa con un saronnese medicato al pronto soccorso la lite tra vicini scoppiata nella notte tra venerdì e sabato nel quartiere scolastico precisamente in via Istria.

L’allarme è scattato poco prima dell’una quando alcuni residenti sentendo delle voci concitate e urla arrivare dalla strada hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. Sul posto è stata chiamata anche un’ambulanza, della Croce rossa di Saronno, per un contuso. Un 34enne che dopo le prime medicazioni è stato portato all’ospedale di piazzale Borella per le cure e gli accertamenti del caso.

Nel frattempo i carabinieri della compagnia di Saronno hanno calmato gli animi e raccolto le testimonianze di tutti i presenti a partire dai due litiganti. La discussione sarebbe scoppiata per futili motivi legati a problemi di vicinato.

Da valutare se la vicenda si è conclusa nella calda notte tra venerdì e sabato o se una delle due parti o entrambi vorrà ricorre alle vie legali.

(foto archivio)

20082018