ORIGGIO – Momenti concitati in una ditta di via I maggio 16, nella zona industriale di Origgio dove ieri mattina alle 9.45 è accorsa una ambulanza del Sos Uboldo e la polizia locale, per un incidente sul lavoro. Non ha riguardato dipendenti diretti dell’azienda, la O.I. Manufacturing che produce bottiglie di vetro, ma un camionista che si tovava sul posto per una consegna. La falange del dito di una mano gli è rimasta incastrata nella “sponda” del suo automezzo, ovvero nella ribalta semovente posizionata sul retro dei veicolo. Le urla di dolore, e subito è stato soccorso da un collega, e si è attivata la macchina dei soccorsi.

L’uomo, un 59enne proveniente da Misinto, è stato infine trasferito all’ospedale di Garbagnate Milanese, dito malconcio ma il paziente non è risultato in pericolo di vita. La vigilanza urbana del comando di Origgio-Uboldo ha avviato accertamenti per ricostruire con precisione la dinamica di quanto successo.

(foto archivio)

28082018

1 COMMENTO

  1. Era necessario specificare “il paziente non è risultato in pericolo di vita” per uno che si è chiuso un dito nella sponda del camion?!?!?!?

Comments are closed.