SARONNO – Archiviata la doppia sconfitta nell’anticipo di mercoledì con Bussolengo, Saronno si è rifatto nella quarta giornata di Intergirone domenica pomeriggio e sera, se,pre sul proprio diamante di via De Sanctis. Missione compiuta per la truppa del presidente Piero Bonetti che ha ottenuto quel che voleva, una doppia vittoria sulle Thunders Castellana, provenienti da Castelfranco Veneto. Si trattava di un avversario abbordabile e comunque da prendere con le molle perchè dotato di buone individualità.

Vittoria 4-2 nella prima partita mentre nella seconda è stato davvero un crescendo saronnese sino al 9-2 conclusivo; ad alternarsi in pedana l’australiana Nicole Boughton ed Alice Nicolini.  Risultati 3′ e 4′ giornata di Intergirone: Saronno-Specchiasol Bussolengo 0-2, 1-5, Banco di Sardegna Nuoro-Thunders Castellana 0-13, 1-2; Old Parma-Forlì 0-7, 1-5; Collecchio-Montegranaro 8-1, 1-2; Pianoro-Mkf Bollate 4-6, 0-3; Sestese-Rheavendors Caronno 2-0, 0-4; Saronno-Thunders Castellana 4-2, 9-2; Banco di Sardegna Nuoro-Bussolengo 1-0; Old Parma-Montegranaro 7-5, 1-0; Collecchio-Forlì 0-7, 1-9; Pianoro-Rheavendors Caronno 6-0, 2-1; Sestese-Mkf Bollate 0-3, 0-4. Classifica: Mkf Bollate 964, Rheavendors Caronno 593, Collecchio 464, Saronno 370, Banco di Sardegna Nuoro 250, Old Parma 214.

(foto archivio: la lanciatrice saronnese Alice Nicolini)

09092018