Home Groane Monti: mozione per telecamere nelle moschee e un albo degli imam

Monti: mozione per telecamere nelle moschee e un albo degli imam

226
4

MILANO – Il consigliere regionale lazzatese Andrea Monti con il collega leghista Massimiliano Bastoni ha presentato una mozione al consiglio regionale per chiedere telecamere obbligatorie all’interno delle moschee e dei centri culturali islamici oltre alla creazione di un albo degli imam.

“Ad oggi non esiste alcun tipo di controllo rispetto a chi frequenta questi luoghi di culto – hanno scritto i due esponenti del Carroccio in una nota – controllo che viene a mancare soprattutto nei confronti del ruolo di imam o di insegnante. Questo comporta il rischio, già accertato più volte in passato, della divulgazione di una ideologia estremista, basata sull’interpretazione fondamentalista dei testi coranici”.

Nel testo della mozione si chiede di impegnare la Giunta regionale “ad avviare un percorso con tutte le autorità in materia di sicurezza, per l’attivazione di una procedura di controllo dei testi che vengono utilizzati nelle moschee e nei corsi di tipo scolastico. Si chiede inoltre di valutare anche su base volontaria la creazione di un registro ufficiale degli imam, che animano questi centri”.

E non manca un’attenzione sul fronte economico: “È inoltre essenziale, sempre sotto il profilo della sicurezza, conoscere le fonti di finanziamento di questi luoghi di culto” hanno sottolineato Bastoni e Monti.

(foto dalla pagina Facebook del consigliere regionale)

11092018

4 COMMENTI

  1. Solo se le mettiamo anche nelle chiese per controllare anche i preti e nelle sale del regno per controllare anche i predicatori di Geova.

    • È perché No!
      L’importante è chiudere tutti i centri culturali non sono luoghi di culto!

  2. Quando avremo 5 telecamere per ogni cittadino lombardo saremo tutti più contenti ? Non credo….

Comments are closed.