SARONNO – Nella giornata dell’altro ieri, martedì 12 settembre, si sono svolti in tutta la città di Saronno, ed in particolare nelle zone centrali e nell’area della stazione ferroviaria “Saronno centro” controlli specifici della polizia di Stato con l’ausilio della polizia locale per il contrasto alla microcriminalità ed il degrado urbano; che hanno portato alla identificazione di molte persone.

“Questi – dichiara il sindaco di Saronno, Alessandro Fagioli – sono interventi sicuramente utili e necessari per la prevenzione e per sicurezza dei nostri cittadini. Ringrazio la Questura di Varese per l’attenzione che sta ponendo alle problematiche della nostra città. Avere agenti e personale qualificato sul territorio è certamente importante anche per limitare la percezione di insicurezza che ancora esiste nelle persone a causa di politiche sbagliate dei governi di sinistra che di fatto hanno solamente aumentato il numero di clandestini e irregolari presenti sul territorio”.

(foto: una delle pattuglie della polizia di Stato impegnate nei controlli avvenuti a Saronno)

14092018

1 COMMENTO

  1. …ah ora é un problema di percezione. Dopo una campagna elettorale basata sulla paura e sul terrorismo psicologico ora il problema è la percezione. Le parole del sindaco sono sempre delle capriole in aria contro la logica.

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.