Home Cronaca Gli incivili se la predono col Palio di Gerenzano: vandalismi e bestemmie

Gli incivili se la predono col Palio di Gerenzano: vandalismi e bestemmie

557
1

GERENZANO – Una grande bestemmia scritta sullo striscione giallo della contrada Burghett che nei giorni scorsi ha vinto la prima edizione del Palio di Gerenzano; addobbi strappati in vari quartieri e pure danneggiamenti al gonfalone del rione Funtan. Sia durante che appena finito il Palio, che ha ottenuto un enorme successo, qualcuno – senza riuscirci – ha cercato di rovinare la festa.

In via Trento i sostenitori di Burghett avevano lasciato esposto, anche dopo le premiazioni della domenica scorsa, un grande striscione sul quale c’erano incitamenti e complimenti ai contradaioli, qualcuno ha aggiunto una bestemmia a caratteri cubitali. La notizia di questo episodio ha presto fatto il giro del paese. Mentre a Funtan è stato strappato il labaro, anch’esso esposto in una strada del quartiere. Un po’ ovunque si sono registrati danneggiamenti degli addobbi realizzati dai cittadini ed esposti su cancellate e recinzioni per rendere Gerenzano più bella nei giorni del Palio. A stigmatizzare l’accaduto i volontari del Comitaro promotore dell’evento: “Fatti che si commentano da soli ma che non rovinano il successo di una grande festa popolare!”

20092018

1 COMMENTO

  1. Vandali! Solo vandali! Non c’è altro modo per definirli. Questi non conoscono nemmeno il valore dei soldi e dei sacrifici. Non credo che a casa loro si comportino così!

Comments are closed.