GERENZANO – Le rubano i documenti dall’auto e li “seminano” in tutto il paese: il furto è avvenuto l’altra notte nel posteggio pubblico limitrofo al cimitero di Gerenzano, appena fuori dal centro del paese. Per la malcapitata vittima del furto, una donna del posto, la mattina seguente la brutta sorpresa. Ma poi anche la goia di riavere tutto: i documenti, infatti, erano stati sparsi dal ladro in fuga nelle vie centrali, qua e là, e sono stati ritrovati dai concittadini. Un poco alla volta è stato possibile rimettere assieme tutto, e così il materiale è tornato in possesso della derubata, molto rapidamente.

Probabilmente, commesso il furto, successivamente il ladruncolo si è accorto che si trattava di documenti per lui di nessun valore e dunque se n’è “liberato”. Sono adesso in corso le indagini sull’accaduto e per identificare il responsabile di quanto è successo.

(foto archivio: una immagine del centro di Gerenzano)

27092018