CISLAGO – Scontro casalingo contro il Furato per i biancoviola cislaghesi.

Primo tempo che sembra iniziare con la carica giusta dei padroni di casa con una grandissima parata del portiere D’Auria a soli 10′ minuti dal fischio d’inizio e 8 minuti più tardi con un tiro che sfiora la rete da parte di Rimoldi.
La partita prosegue e sono proprio i padroni di casa a tenere alto il tenore del gioco con un bellissimo scambio tra Caruggi e Castelluzzo che si conclude però con deviazione da parte degli avversari. Ed è sempre l’accoppiata Caruggi-Castelluzzo a condurre il gioco con un ottimo tiro di quest’ultimo che anche questa volta non ha lieto fine per i bianco-viola. L’ultima azione di questo primo tempo, sicuramente firmato Cistellum, è di Speranza, con un tiro di punizione dai 20 metri, forse un po’ troppo centrale.

Il secondo tempo non inizia sicuramente nel più roseo dei modi per la squadra di casa, che a soli 2 minuti subisce un goal a causa di un’indecisione difensiva. Ma il Cistellum non si lascia abbattere come dimostrano tenacemente al 13′ Caruggi e Landoni con una bellissima azione che purtroppo non riesce a pareggiare i conti. E’ servita per prendere le misure visto che sempre la stessa coppia, solamente due minuti dopo, realizza un bellissimo goal di testa.

Al 28′ il Cistellum si trova sotto di un goal che non tarda però a recuperare qualche minuto dopo Caruggi con un calcio di rigore. La partita sembra fermarsi quando al 40′, a seguito di un’altra indecisione difensiva i bianco-viola subiscono il goal che segnerà la prima sconfitta di campionato. Bellissima partita e sicuramente combattuta fino alla fine quella di oggi del Cistellum che avrà occasione la prossima settimana per pareggiare i conti.

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.