SARONNO – Amanti delle corsa, gruppi di amici e tante famiglie: questo l’identikit dei saronnesi che stamattina, malgrado le temperature decisamente autunnali, hanno indossato la pettorina di “Belli come ilSole – justkids” la manifestazione podistica non competitiva il cui ricavato andrà a sostegno della campagna de Il Sole Onlus #justkids, per la protezione e la cura dei bambini vittime di abusi sessuali in Africa.

Già dalle 8 sono arrivati i primi “atleti” che si sono registrati agli stand con i volontari mentre veniva preparato un piccolo “villaggio sportivo” con gli sponsor, lo stand di Croce Rossa Saronno che si è occupata del momento conviviale finale e lo spazio di Radiorizzonti che con Gigi Volpi ha dato voce alla corsa.

Al via oltre 230 persone, tra cui Giacomo Palumbo organizzatore dell’ultima Strasaronno, diversi soci Avis e Gap e una delegazione del team Forza Angelo, salutate e ringraziate dal direttore de Il Sole Andrea Moroni.

“La nostra onlus porta avanti progetti di solidarietà in tutto il mondo, dall’Asia all’Africa da oltre 22 anni. Questa è la prima edizione di un evento pensato per finanziare espressamente quei progetti che puntano a dare un futuro ai bimbi vittime di violenze”.

Al via un pizzico di pathos per la pistola dello starter che ha fatto i capricci ma dopo qualche minuto lo sparo è arrivato e i corridori hanno iniziato il loro percorso di 6 o di 12 chilometri.