SARONNO – Tanti campioni in lizza alla Tre Valli Varesine che parte martedì mattina da Saronno. Per lo spagnolo Alejandro Valverde la gara della Binda rappresenta il debutto agonistico con la maglia da Campione del Mondo.

Va sottolineato che alla “Saronno-Varese” parteciperà l’intero podio del Mondiale in linea di Innsbruck: oltre a Valverde, 38 anni, 15 successi stagionali, leader della Movistar, gareggeranno la medaglia d’argento Romain Bardet, francese alfiere Ag2r-la Mondiale, e il canadese Michael Woods, terzo classificato, capitano della Education First. E’ giusto definire la Tre Valli prima grande rivincita di Innsbruck. Sicuramente la Education First in corsa attuerà strategie anche a favore di Rigoberto Uran, prestigioso colombiano già vincitore di tappe al Giro d’Italia nonché della Milano-Torino.

L’ultimo successo italiano di Valverde è relativo alla tappa di Andalo del Giro d’Italia 2016. Tra gli sfidanti di Alejandro c’è Matteo Trentin, Campione d’Europa, uomo di punta della Mitchelton – Scott. La squadra giallonera farà altresì affidamento sull’elvetico Michael Albasini, primo alla Tre Valli 2014.
In aggiunta a Bardet la Ag2r-La Mondiale schiera come “vip” Alexandre Geniez, che s’impose a Varese nell’edizione 2017. La squadra di matrice francese avrà pure Pierre Roger Latour, quotato passista scalatore. La Bahrain-Merida punterà al successo con lo “Squalo” Vincenzo Nibali; il messinese s’impose per distacco nella Tre Valli 2015 davanti al russo Sergey Firsanov (domani in gara).

09102018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.