Home Cronaca Mozzate, spaccio nei boschi 4 arresti tra Pedemontana e Varesina bis

Mozzate, spaccio nei boschi 4 arresti tra Pedemontana e Varesina bis

323
0

MOZZATE – I militari della stazione carabinieri di Mozzate, nel corso della giornata di ieri, hanno fermato 3 marocchini, un 46enne, un 41enne ed un 29enne, tutti irregolari ed in Italia senza fissa dimora e di un 32enne residente a Locate Varesino ma di fatto anche lui senza fissa dimora, responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso e continuato.

Tutto è iniziato con una serie di controlli realizzati per arginare lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle aree boschive di Mozzate e di Carbonate.

I militari hanno ricostruito l’attività dei fermati da agosto ad oggi provando, attraverso pedinamenti, telecamere, tabulati ed anche attraverso la testimonianza di alcuni clienti, numerose cessioni di sostanze stupefacente. Nel corso dell’operazione sono state sequestrate modiche quantità di hashish, cocaina ed eroina.

I 3 marocchini sono stati fermati a bordo dell’autovettura sulla strada Varesina bis, in prossimità dell’uscita della “Pedemontana”, prima che potessero raggiungere il loro complice italiano che, nel frattempo, si era posizionato in via Gorla di Mozzate, nelle adiacenze della zona boschiva.

L’intervento dei militari dell’Arma ha fatto sì che i 3 occupanti dell’autovettura prima e il loro complice poi, non avessero vie di fuga.I quattro sono stati arrestati ed dopo le pratiche burocratiche accompagnati al carcere di Como.

10102018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.