Home Ceriano Laghetto Scontro tra ciclisti, anziano grave in ospedale a Legnano

Scontro tra ciclisti, anziano grave in ospedale a Legnano

1041
8

CERIANO – Si è verificato questa mattina a Ceriano, sulla pista ciclabile che costeggia la strada provinciale di collegamento con Saronno, un brutto scontro tra ciclisti. Ad avere la peggio è stato il più anziano tra i due, il 77enne residente a Ceriano F.N.. Secondo la prima ricostruzione della Polizia locale sembra che i due ciclisti, l’altro era A.T. classe 1960 di Lazzate, sia entrati in contatto sulla pista ciclabile e sia franati al suolo. Un brutto scontro tanto che l’anziano ha riportato diverse ferite ed è stato trasferito d’urgenza all’ospedale di Legnano per le cure del caso. Le sue condizioni al momento sono gravi. Il secondo coinvolto invece avrebbe solamente contusioni sul corpo e se la dovrebbe cavare più facilmente. La dinamica è ancora da ricostruire. I soccorsi sono stati portati direttamente sulla pista ciclabile da autoambulanza ed auto medica. L’anziano è stato trasportato a sirene spiegate con un sospetto trauma cranico.

10102018

8 COMMENTI

  1. Macché dinamica da ricostruire!!! Quel sottopasso viene usato come pista da gara e sono molti i ciclisti che lo attraversano in velocità! È sempre stato pericoloso attraversarlo a piedi o con bambini.

  2. E’pericolosa questa pista non c’e viiblità anche io ho corso pericolo di uno scontro
    la discesa fà aumentare velocità e nessuno tiene la destra

  3. io non capisco perché il tunnel non sia stato fatto dritto: ci sono in giro ingegneri ubriachi o sono io che non capisco??

  4. Cosa si aspetta a mettere in sicurezza la viabilità anche delle piste ciclabili……è un continuo rimbalzo di enti preposti..comune.provincia…..ecc..
    Strada con visibilità zero (basterebbe uno specchio)…senza nessuna segnalazione di pericolo….

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.