SARONNO – La iMO Robur Basket Saronno finalmente al completo ha giocato mercoledì sera il terzo turno del campionato di Serie C Gold in casa con la Pallacanestro Le Bocce Erba per rimanere in testa alla classifica e imbattuta.

Vittoria 80-67 e traguardo raggiunto, con un sontuoso primo quarto ed una ripresa che aggiusta le titubanze di un secondo periodo affrontato con fin troppa rilassatezza. Pronti via e subito Clementoni e Gurioli cominciano a mettere a ferro e fuoco il canestro avversario: nel primo quarto la Robur segna tre triple, le stesse di tutta la partita con Opera, e prende 11 punti di vantaggio sul 27-16. Nei secondi dieci minuti, le corpose rotazioni gestite da coach Massimo Bianchi riportano Erba a contatto (35-34 al 27′ con la bomba di Ceppi), ma, una volta tornati in campo un paio di titolari, Saronno scappa di nuovo. Al 20′ è 47-36 e al 30′, dopo l’ennesima sfuriata di Clementoni (per lui 28 alla fine con 6/8 da tre ed una prova ai limiti della perfezione), 69-49. Erba non demorde e prova a riavvicinarsi nell’ultimo quarto, quando per la iMO vanno in campo i giovani, ma Bianchi inserisce per gli ultimi minuti tre veterani e porta a casa agevolmente la terza vittoria in campionato.

La classifica sorridere, ma sarà da difendere nel primo scontro diretto della stagione, sabato ancora al PalaRonchi, con Gazzada. Oltre ad essere un derby varesino, una partita in cui di solito ne succedono di tutti i colori e la riedizione della semifinale dell’anno scorso, è anche la sfida tra due delle favorite del girone e quindi punti importantissimi e pesantissimi in ottica poule promozione e playoff. Si gioca alle 21.

11102018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.