SARONNO – Vandali anarchici in azione alla periferia cittadina. Nella notte tra martedì e mercoledì l’ingresso dell’ex Seminario in viale Santuario è stato imbrattato.

Si tratta della “portineria” dell’edificio che ospita i mini alloggi Aler situato proprio all’uscita del sottopassaggio che porta da viale Santuario a piazza dei Mercanti.

Notte tempo con vernice spray azzurra è stato scritto lo slogan “Ne servi ne padroni”. Ad essere prese di mira anche le cassette della posta, con molti nomi coperti di azzurro, e il citofono spruzzato in modo da essere inutilizzabile.

Lo spazio, decisamente defilato, non è nuovo a questo genere di blitz. Anzi era stato sporcato in diverse occasione ancora prima che i lavori all’interno dell’ex Seminario fossero finiti e che lo stabile fosse utilizzato.

Nei prossimi giorni il personale che si occupa della palazzina sarà chiamato a cancellare, vernice alla mano, le scritte ai muri e a ripulire le cassette della posta e il citofono.

11102018

2 COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.