MILANO – “Il Consiglio Regionale della Lombardia ha approvato la proposta di cui sono relatrice: oltre un milione e mezzo di euro risparmiato grazie alla nostra gestione virtuosa che andrà alla ricerca sulle malattie rare. Sono felice, oggi, di questo nostro doveroso contributo alla speranza di tanti malati”.

Sono le parole, condivise sul suo profilo Facebook, di Francesca Brianza vice presidente del Consiglio regionale.

“Con gli atti approvati – ha spiegato in una nota – si dimostra ancora una volta la virtuosità del Consiglio regionale, che è riuscito in questi anni a contenere i costi della politica, abolendo i vitalizi, risparmiando sui fondi ai gruppi e riducendo le indennità dei consiglieri, ma nello stesso tempo ha garantito alti standard qualitativi nella propria attività e un’altissima capacità di attuare iniziative a beneficio dei cittadini della Lombardia. Questa destinazione dei fondi mi inorgoglisce e ritengo faccia onore a tutto il Consiglio regionale lombardo, che può così dimostrare concretamente la propria vicinanza alle famiglie che stanno vivendo dei periodi drammatici a causa di patologie rare che hanno colpito uno dei loro cari”.

(foto archivio)