Home Città Ritardi e sopressioni: Saronno-Seregno e Saronno-Lodi nella lista nera

Ritardi e sopressioni: Saronno-Seregno e Saronno-Lodi nella lista nera

Giovedì, a partire dalle 18, un presidio di protesta alla stazione di Porta Garibaldi a Milano

258
1

SARONNO – Ci sono la Saronno-Seregno e la Saronno-Lodi fra le linee che per i “coefficenti di affidabilità insufficienti”, rientrano fra quelle dei bonus: è il “risarcimento” che sarà erogato ai pendolari come sconto sul mese seguente.

Il bonus fa riferimento al poco trafficato mese di agosto, che dovrebbe anzi essere fra i più “tranquilli” calando le corse ed anche i passeggeri ma quando comunque ci sono stati ritardi e soppressioni. Complessivamente, sempre in relazione ai dati di agosto, sono ora 24 le linee ferroviarie lombarde sulle quale questo mese ci sarà il bonus. Per sensibilizzare Trenord e Regione Lombardia (che è il socio di riferimento dell’ente ferroviario) i Comitati dei pendolari hanno deciso di organizzare nel pomeriggio di domani, giovedì 18 ottobre, a partire dalle 18, un presidio di protesta alla stazione di Porta Garibaldi a Milano.

(foto: scene di ordinario affollamento su un treno mattutino di Trenord da Saronno verso Milano)

17102018

1 COMMENTO

  1. Dove ci sono le linee Trenord in condivisione con Trenitalia ci sono i problemi.
    In un paese serio tutte le linee ferroviarie e le stazioni andrebbero gestite dallo stato (FS) e i treni invece devono farli girare gli operatori (FNM).

Comments are closed.