Rhodense-Saronno, le interviste: bomber Scavetta deluso, per Raspelli “partita strana”

360
1

LUCERNATE DI RHO – Dopo Rhodense-Fbc Saronno, clima opposto nei due spogliatoi del moderno ed accogliente centro sportivo di Lucernate, al termine della gara. Daniele Scavetta ha realizzato una doppietta per il Saronno, ma non è bastato ad evitare la terza sconfitta consecutiva in questo campionato di Promozione: “La gara è alla fine un po’ sfuggita di mano, subire 5 gol su episodi, sicuramente è sfortuna ma non è solo quello, la squadra ha le potenzialità ma ci sono problemi a livello mentale. E dobbiamo lavorare sugli errori”. Sul contestato episodio del gol del 1-1, con palla “soffiata” al portiere della Rhodense: “Nel calcio ci sta, ho approfittato di un tentennamento per riportare le sorti in partità, purtroppo solo temporaneamente” rileva l’attaccante.

Gabriele Raspelli, allenatore della Rhodense, parla di una “partita molto strana, 5-3 non capita tutte le domeniche di verdelo, e penso che il pubblico si sia divertito. All’inizio si è visto anche del buon calcio, poi si è vissuti di fase alterne in una gara molto combattuto e dall’esito incerto sino al finale. Credo che la Rhodense abbia rischiato troppo, questi gli spunti su cui lavorare”.

21102018

1 COMMENTO

Comments are closed.