Home Cislago Tragedia del lavoro la notte di Halloween: morto giovane di Cislago

Tragedia del lavoro la notte di Halloween: morto giovane di Cislago

9751
0

CISLAGO – Tragedia la notte di Halloween: Andrea Masi di Cislago non la stava trascorrendo ad una festa ma al lavoro. Con un collega si stava occupando di sistemazione all’impianto della fibra ottica posizionata sul soffitto, al primo piano interrato del posteggio sotterraneo del centro commerciale “Portello” di via Bizzozzero a Milano. E’ caduto da una piattaforma aerea e per lui non c’è stato niente da fare.

L’incidente si è verificato quando erano le 4: il diciottenne cislaghese si trovava su una piattaforma elevatrice, che stava manovrando un collega: arrivato ad un punto in cui c’è un ribassamento del soffitto, il ragazzo ha sbattuto la testa contro una trave, ha perso i sensi ed è precipitato sul pavimento. La situazione è immediatamente apparsa molto critica, sul posto è arrivata una ambulanza e l’automedica, con le pattuglie della polizia di Stato. Una mobilitazione che non è servita a salvare Andrea Masi. L’area dove si è verificato il sinistro è stata transennata e sono in corso gli accertamenti della questura.

Andrea abitava con i genitori ed il fratello più piccolo a Cislago in via Santa Caterina, ed era stato studente all’Ipsia, l’Istituto professionale per l’industria e l’artigianato di Saronno.

01112018