Home Caronno Pertusella La Protezione Civile nella devastazione del bellunese

La Protezione Civile nella devastazione del bellunese

146
0

MISINTO – Sei, Servizi Emergenza Integrati, la Protezione Civile di Misinto, Cogliate, Lazzate e Caronno Pertusella è impegnata in questi giorni nel soccorso delle popolazioni del Veneto colpite dal maltempo. I volontari sono riusciti a raggiungere Alleghe, in provincia di Belluno, e si sono trovati di fronte ad un panorama: «Surreale. Non c’è corrente, non c’è acqua, non c’è linea… c’è solo la devastazione più totale. Un po’ di corrente l’abbiamo portata con il nostro generatore da 50Kw: il nostro obbiettivo è dare una mano, primo soccorso alla splendida gente di queste valli» – dicono. Non sarà un compito facile vista la devastazione portata dal maltempo, ma l’impegno di Sei, da sempre in prima linea in ogni emergenza degli ultimi anni, sarà come sempre indomito e senza riposo. In Veneto, il maltempo ha provocato tre vittime, mentre nel bellunese, proprio ad Alleghe in località Pieve di Livinallongo, un 43enne è rimasto ferito gravemente da una pianta che gli è piombata addosso all’improvviso.

02112018