MOZZATE – Nessuna sorpresa a Mozzate, dove gioca la Pro Patria Busto Arsizio e dove sabato sera si è presentata la quotata Rossella Caronno: missione compiuta per i caronnesi che hanno espugnato il campo avverso, con un secco 3-0. Risultato che non dice di come i bustocchi abbiano comunque impegnato la squadra ospite, come testimoniano i punteggi dei singoli set, 23-25, 16-25 e 22-25.

Per la Pallavolo Saronno, ultima in graduatoria, ancora una sconfitta, quella maturata sabato pomeriggio al Paladozio di via Biffi contro il Ciriè, 3-1 per i piemontesi. I parziali di set: 25-22, 18-25, 7-25 e 14-25. I numeri in questo caso dicono tanto e parlano di un inizio promettente dei saronnesi, vincitori del primo “round” e poi di un crollo completo, difficile pensare ad una squadra che segna solo sette punti in un set ma al Saronno è successo anche questo. Senz’altro qualcosa da rivedere nella mentalità di una squadra molto giovane e inesperta, che a questo punto rischia di non riuscire a mantenere la categoria. Risultati della 8′ giornata: Alba-Garlasco 3-0, Pallavolo Saronno-Ciriè 1-3, Cus Genova-Audax Parma 3-0, Sant’Anna-Parella Torino 0-3, Romagnano-Savigliano 3-2, Pro Patria-Caronno 0-3, Busseto-Novi 1-3. Classifica: Alba 24 punti, Ciriè 20, Parella Torino 19, Rossella Caronno 17, Novi e Garlasco 13, Romagnano 11, Savigliano e Sant’Anna 10, Busseto e Audax Parma 9, Cus Genova 8, Pallavolo Saronno 5, Pro Patria 0.

01122018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.