BARLASSINA – Chiesa di San Giulio a Barlassina piena di saronnesi per il funerale, questo mattina, della 67enne Giuseppina Sala, l’ispettrice della crocerossina di Saronno, dopo la sua scomparsa lo scorso lunedì 3 dicembre. Alle esequie tutti i volontari e sostenitori del comitato cittadino della Cri: Pinu o Pinuccia, come tutti la chiamavano, era volto notissimo della Croce rossa locale.

Presente anche il consigliere comunale indipendente, Francesco Banfi; c’erano inoltre i rappresentanti di altri sodalizi locali come il presidente della sezione cittadina dell’Associazione carabinieri, Dario Canonici. I volontari Cri fuori dalla chiesa hanno esposto uno striscione in ricordo di Pinuccia. Tanti i messaggi di cordoglio giunti in questi giorni alla sede cittadina della Croce rossa italiana, Pinuccia Sala era davvero una “istituzione” saronnese, volto notissimo nel mondo non solo della Cri ma del sociale in generale, con un impegno costante nel corso di molti decenni.

(foto: i volontari della Cri con lo striscione dedicato a Pinuccia Sala)

05122018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.