SARONNO – Ha debuttato lunedì la nuova sede di via Fiume del distretto sanitario. Tutti i servizi, da quello di vaccinazione a quello di scelta e revoca del medico di base, sono stati trasferiti nella nuova palazzina alle porte del quartiere Matteotti. Qui hanno trovato sede gli uffici che prima erano dislocati nel vecchio distretto di via Manzoni, in via Tommaseo e in viale Prealpi. Dall’inizio di questa settimana queste tre sedi, tutte di proprietà comunali, sono definitivamente chiuse. Tutto il trasloco si è svolto la scorsa settimana e, a parte qualche coda per il gran numero di utenti, senza particolari inconvenienti.

I lavori sono iniziati da oltre due anni grazie ad un stanziamento di 1,5 milioni di euro necessari una completa ristrutturazione della palazzina. Dietro all’elegante facciata si sono creando spazi adatti e funzionali per i diversi servizi del distretto. Tra gli interventi effettuati anche la messa a norma sul fronte della sicurezza e l’attenzione alla piena agibilità della struttura anche da parte di diversamente abili.

Importante il rinnovamento dell’area di sosta davanti al distretto realizzato dall’Amministrazione comunale che, come promesso dall’assessore Dario Lonardoni, ha rimesso a nuovo il parcheggio sterrato trasformato in una zona disco a due ore.

1 COMMENTO

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.