GERENZANO – Trasferta dal sapore natalizio nella vicina Rovellasca per gli amanti del podismo della Salus Gerenzano che hanno partecipato nei giorni scorsi alla marcia promossa dai “Maneranners”, tutti con il cappello di Babbo Natale. Si è infatti tenuta la simpatica manifestazione denominata “Babbo Natale di corsa”, proposta su tre percorsi diversi e dunque per tutti i gusti e tutte le capacità, per dare modo anche a famiglie e persone non particolarmente “sportive” o preparate atleticamente di prendervi parte. Ecco dunque un abbordabile tracciato di sei chilometri, ed altri due più impegnativi, di 14 e 20 chilometri.

Agli iscritti il classico cappellino bianco e rosso di Babbo natale, puntualmente indossato, e tanto divertimento senza pensare troppo ad arrivare prima degli altri. E con finalità benefiche considerando che parte del ricavato della camminata sarà adesso devoluto a sostegno del Centro clinico Nemo di Milano impegnato nella lotta alle malattie neuromuscolari come Sla, Sma e distrofie degenerative.

06122018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.