SARONNO – Dopo tre stagioni decisamente importanti, nel dugout del Softball Saronno nel 2019 non ci sarà l’allenatore venezuelano Larry Castro. A comunicarlo è stata in queste ore la società del presidente Piero Bonetti. Residente con la famiglia in Spagna, dopo un triennio a spingere Castro ad interrompere, consensualmente, la collaborazione con il club saronnese è stata legata ad una questione di “distanze” ovvero dal desiderio del tecnico di stare più vicino a moglie e figlio.

Ora la società è alla ricerca di un sostituto, il nominativo verrà comunicato molto a breve perchè comunque il via della preparazione invernale è alle porte o quasi ed il Saronno, che ha appena confermato l’iscrizione della formazione maggiore nel massimo campionato italiano, la A1, non vuole certo arrivare impreparata. “Larry lascia splendidi ricordi e tanti risultati importanti, ma è comprensibile che dopo un triennio voglia stare vicino alla propria famiglia. Il migliore in bocca al lupo perchè ottenga i risultati anche professionali migliori possibili” il commento della società saronnese.

(foto da sinistra: il vicepresidente Massimo Rotondo con Larry Castro ed il presidente Piero Bonetti)

06122018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.