SARONNO – Ladruncoli in azione al centro sportivo di via Trento a Cassina Ferrara, ma se ne sono andati a mani vuote. L’altra notte qualcuno ha tagliato la recinzione dell’impianto, lasciandosi alle spalle vistose impronte lungo tutto il campo di calcio. Ma non sono state compiute effrazioni, ai magazzini o negli spogliatoi. L’ipotesi è che i malintenzionati, sicuramente più persone forse un paio, siano stati disturbati da qualcuno di passaggio, decidendo quindi di rinunciare all’impresa.

Sono stati, la mattina seguente, i responsabili della società calcistica, ad accorgersi che la rete era stata tagliata: sono stati subito avviati gli interventi di ripristino. Al centro fanno riferimento le formazioni Amor, la prima squadra milita in Seconda categoria, alle spalle un ampio “vivaio”. Quello avvenuto in via Trento è l’ultimo di una serie di episodi simili, nel mirino i centri sportivi di Saronno e circondario.

(foto archivio: una veduta del centro sportivo di via Trento, sede dell’Amor Sportiva)

07122018

SCRIVI UN COMMENTO

Pe favore, inserisci il tuo commento
Per favore, inserisci qui il tuo nome

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.