SARONNO – L’europarlamentare saronnese Lara Comi (Pdl) vuole fare risparmiare l’Unione europea: è lei l’unica europarlamentare italiana che fa parte del gruppo, che si è costituito all’interno del Parlamento europeo, per ottenere che il consesso abbia un’unica sede. Ciò si tradurrebbe senz’altro in una buona occasione per “tagliare i costi”.
“La mobilitazione per ottenere un’unica sede del Parlamento europeo sta ottenendo sempre più un vasto consenso trasversale – ricorda Comi – All’interno del Parlamento si è costituito un direttivo che porta avanti, con iniziative continue, questa battaglia. Come unica deputata italiana facente parte di questo gruppo ho sottoscritto, insieme all’onorevole McMillan Scott Edward e all’onorevole Alexander Alvaro, entrambi vicepresidenti del Parlamento europeo e coordinatori del Single seat, un appello rivolto ai leader europei che si incontreranno a Bruxelles oggi e domani, 22 e 23 novembre, per negoziare il bilancio comunitario 2014-2020”.