SARONNO – Spiegare agli studenti di terza media cosa sia una piccola impresa manifatturiera. Quali attività svolge. Quale siano le occasioni professionali che offre ai ragazzi. Quale sia l’importanza che riveste nell’economia locale varesina. È una lezione del tutto particolare quella che coinvolgerà 40 alunni di 8 diverse sezioni dell’istituto comprensivo statale Ignoto Militi di Saronno e della scuola media Paolo VI dell’istituto Lodovico Pavoni di Tradate. Per un giorno i loro docenti saranno gli imprenditori coinvolti nella terza edizione del Pmi day organizzato dal Comitato della Piccola Industria dell’Unione degli Industriali della Provincia di Varese.

L’appuntamento si svolgerà venerdì 23 novembre, a partire dalle 9 nella sede di Saronno dell’Unione Industriali di via Guadenzio Ferrari 13.

Professori per un giorno saranno Gianluigi Casati, presidente del comitato Piccola Industria dell’Unione Industriali, Gianluca Marvelli, amministratore celegato della Koh-i-noor, azienda di Tradate che realizza prodotti per toeletta e accessori bagno.

Al primo il compito di spiegare il ruolo che il mondo delle Pmi riveste nel sistema produttivo della provincia. Al secondo quello di raccontare nel concreto il lavoro all’interno di un’azienda manifatturiera con un esempio pratico del ciclo di vita di un prodotto, dal progetto, alla produzione, fino alla promozione e vendita sul mercato.

Il Pmi day organizzato dall’Unione Industriali varesina si svolgerà in contemporanea con la Terza Giornata nazionale delle Pmi coordinata in tutta Italia dalla Piccola Industria di Confindustria con la stessa finalità: quella di diffondere la cultura d’impresa e industriale tra i ragazzi delle scuole medie. Un’iniziativa che coinvolgerà in varie iniziative più di 650 aziende.