A parte Mortara, che dopo sei giornate è a punteggio pieno, le altre squadre impegnate nel campionato di Divisione nazionale C di basket maschile sono quasi tutti più o meno appaiate, e fra esse anche il Freestation Saronno, che con i suoi otto punti e la miglior differenza canestri detiene attualmente il secondo posto, in coabitazione comunque con altre cinque formazioni.

Di certo, comunque, un buon avvio di annata per i colori biancazzurri, per una compagine che non solo vince ma che riesce anche a giocare bene ed a divertire.

Il prossimo appuntamento è quello di sabato, 24 novembre, quando i saronnesi se la vedranno in trasferta con la Tarros La Spezia, che sinora ha perso cinque delle sei gare disputate: avversario dunque decisamente abbordabile.