A Natale manca poco più di un mese, ma già domenica prossima i sostenitori dell’Amor Sportiva e della Salus Gerenzano vorrebbero ricevere un “regalo” dalla Pro Juventute: infatti se gli uboldesi riuscissero a fermare il San Luigi Albizzate, le due inseguitrici potrebbero accorciare il gap di sei lunghezze che le separa dalla capolista.

L’Amor Sportiva  affronterà in casa la Jeraghese che nonostante il terz’ultimo posto in classifica cercherà di sfruttare l’entusiasmo ritrovato  nell’ultimo turno  grazie al successo  per 6-0 contro il Gorla Minore. Fiducia e morale non mancano anche in casa Amor: l’aver strappato un pareggio in rimonta sul campo della capolista San Luigi Albizzate, ha dato conferma al tecnico Ubaldo Zicarelli ed ai suoi giocatori che i giochi per il primo posto sono ancora aperti.

Non sarà un sfida semplice quella che attende la  Salus di mister Angelo Borghi: i gerenzanesi, reduci dalla bella vittoria ai danni della Robur Legnano, ospiteranno un Rescalda in salute ed in serie positiva da sette turni.

Nonostante le difficoltà incontrate nella prima fase del campionato, cercheranno la prima vittoria i saronnesi del Matteotti Saronno, impegnati in casa contro il Beata Giuliana.

Chiudono il programma dell’undicesimo turno di campionato: Sacro Cuore  Castellanza-Arnate, Gorla Minore-Coarezza e il “derby del Carroccio” tra Robur Legnano e San Massimiliano Kolbe.

Diego Doardo